Prima visita cucciolo


Se lo hai trovato per strada, è bene portarlo subito nel nostro ambulatorio veterinario a Fiumicino per un controllo sullo stato di salute e la presenza di patologie congenite o trasmissibili all'uomo.

Se lo hai acquistato o te lo hanno regalato, allora bisogna conoscere quali trattamenti sanitari ha già ricevuto e qual è stata la sua alimentazione fino a quel momento, per non cambiarla improvvisamente.

Quando un cucciolo arriva in casa per la prima volta, bisogna rispettare le sue esigenze. È molto importante che il proprietario del cucciolo possa fornire al veterinario più informazioni possibili riguardo al mangiare, al bere, al comportamento e ai bisogni fisiologici.

Se è un cane di razza, suggeriamo indagini specifiche, al fine di prevenire particolari patologie per le quali è predisposta quella razza specifica.

Nel caso di un cucciolo di razza bisogna anche verificare i documenti per l'iscrizione all' ENCI.

Finché l’animale non avrà effettuato le vaccinazioni di base è bene non farlo uscire di casa. Il cucciolo che ha appena cambiato ambiente e che è stato separato dalla madre e dai fratelli è inevitabilmente stressato e ciò si traduce in un abbassamento delle difese immunitarie, per cui è fondamentale impedire che venga a contatto con virus o batteri patogeni.

Di seguito i controlli che ogni cucciolo deve fare:

  • Già dai 30 giorni è bene effettuare un esame delle feci ed eventualmente dei trattamenti per parassiti intestinali, che sono molto frequenti nei cuccioli e possono interessare anche l'uomo.

  • Le vaccinazioni si cominciano verso i 50 giorni di vita e fanno parte di un ciclo da svolgere nel corso del primo anno di età assieme a ripetuti trattamenti antielmintici.

Durante la prima visita consigliamo il tipo di alimentazione da seguire, il calendario delle vaccinazioni, dei trattamenti antiparassitari e dei vermifughi.

Effettuare tutti i trattamenti necessari è importante per la salute del cucciolo e anche di tutte le persone che vengono a contatto con esso.

Un cucciolo trovato per strada, apparentemente sano, portato in visita nel nostro Ambulatorio Veterinario Fiumicino molti giorni dopo l'adozione, risultava positivo alla rogna sarcoptica e aveva già trasmesso la patologia a diversi membri della famiglia.

Una precauzione valida in tutti i casi è tenere il nuovo arrivato lontano da altri animali già presenti in casa, prima che abbia effettuato i dovuti controlli sullo stato di salute.